Rilevazione centralina Borgo Roma in tempo reale

Media ultima settimana

Il Comitato di Verona Sud dal 2018 ha iniziato a seguire il progetto Luftdaten dell’OK Lab di Stoccarda, un progetto di citizen science e open source che si propone di misurare l’inquinamento atmosferico da particolato (PM2,5 e PM10), in tempo reale e in modo diffuso sul territorio.
I dati raccolti sono pubblici e accessibili (open data) e da pochi mesi il progetto originario si è evoluto in una più ampia piattaforma denominata Sensor.Comunity che intende ampliare l’idea iniziale con una visione mondiale, coinvolgendo molte realtà locali/nazionali (cittadini, associazioni, enti, università,…) e aprendosi quindi a nuove idee e sviluppi.
I dati inviati al progetto Luftdaten dalle centraline installate a Verona sono visibili su questa mappa

Parallelamente al progetto Luftdaten si sono sviluppati altri progetti internazionali per visualizzare in maniera diversa gli stessi dati e rendere quindi più semplice la consultazione.
Il Comitato di Verona Sud ha scelto quindi di utilizzare anche la piattaforma Opensensemap per la visualizzazione dei dati della qualità dell’aria, puoi visualizzare i dati su questa mappa:

Sulla scia di quanto fatto dal gruppo Centralinedalbasso, il primo gruppo di cittadini in Italia ad aderire al progetto Luftdaten, anche il Comitato di Verona Sud si è mobilitato con varie attività (workshop di autocostruzione, laboratori nelle scuole, serate divulgative, ecc.), cercano di diffondere le centraline sul territorio veronese.

Per avere la propria centralina e collegarsi alla rete Luftdaten servono solo una presa di corrente e una connessione wifi stabile.

Ciascuno può assemblare il proprio rilevatore da sé, acquistando i componenti online: la spesa per la centralina completa è inferiore ai 50€.

Se non ve la sentite di avventurarvi nell’autocostruzione ma volete installarla ugualmente, contattateci e vi aiuteremo!

Ultimi articoli sul monitoraggio dell’inquinamento

Condividi