Il verde da salvare

con Nessun commento

ANCORA CASE – ANCORA CEMENTO

Le ultime brutte notizie sono che oltre l’area del Cattolica Center stanno per urbanizzare anche l’area in Contrada Polese e di via Isarco (di quest’ultima non riceviamo risposte certe ma temiamo il peggio), tutte adiacenti la pista ciclabile.

SIAMO IN CREDITO DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI MQ DI VERDE

E’ incredibile che in quartieri cementificati per oltre il 90%, in continuo degrado socio-ambientale, chi ci amministra non riesce a far altro che dare permessi a costruire, magari facendosi pagare (monetizzazione) il dovuto verde normato dagli standard urbanistici.

DANNI IRREVERSIBILI

Purtroppo se non interveniamo adesso il danno per i nostri quartieri sarà irreversibile, se ci facciamo prendere le ultime aree verdi significa che ci tagliamo il ramo su cui siamo seduti…

IL VERDE VICINO A DOVE ABITIAMO E’ INDISPENSABILE

Non permettiamo che costruiscano su Cattolica Center, Contrada Polese, via Isarco.
Pretendiamo il verde che ci spetta!

Condividi

Lascia una risposta